Archivio di Luglio 2012

Salva la selva!

Domenica 29 Luglio 2012

 Salva la selva!

 salvalaselva_regalo.jpg

La multinazionale italo spagnola Enel - Endesa vuole costruire una diga in Colombia, nel sud della regione del Huila. Questo progetto sottrae 7500 ettari alla Reserva Forestal de la Amazonía. Saranno inondati sei comuni dove vivono circa 500 famiglie (che dovranno abbandonare tutto) con terre fertili, siti archeologici. Il progetto prevede di deviare il corso del Rio Magdalena, uno dei maggiori fiumi della Colombia, compromettendo in maniera irrimediabile l’equilibrio degli ecosistemi della zona. Le proteste nonviolente delle comunità locali, in queste settimane, sono state represse con violenza dalle squadre antisommossa. Nonostante questo, la popolazione continua manifestando la sua indignazione con l’obiettivo di impedire la deviazione del Rio Magdalena. Per sottoscrivere l’appello alle autorità europee, sperando che serva a qualcosa, http://www.salvalaselva.org/ Informazioni: info@regenwald.org

rapporto 55% Italia

Giovedì 26 Luglio 2012

Efficienza energetica

Cosa è successo dal 2007 al 2010?

Presentato il Rapporto ufficiale dell’Enea sui risultati misurati nel campo dell’efficienza energetica in Italia dal 2007 al 2010. In questi anni infatti hanno agito diverse leggi indirizzate al risparmio energetico, prima fra tutti quella che permette di scaricare dalle tasse il 55% della spesa sostenuta per interventi che portino a ridurre i consumi.

Cosa è successo quindi nei quattro anni presi in considerazione? Innanzitutto il risparmio energetico totale a fine 2010 è stato pari 47.800 Gwh/anno (+ del 10% di quanto viene consumato in Italia in un anno).

Due le considerazioni:

-prima: questo risultato è maggiore di quanto era stato previsto nel 2007 (in campo ambientale di solito avviene il contrario…)

-seconda: il maggior merito del risultato e della sua eccezionalità se lo prende il settore dell’edilizia privata, cioè quei cittadini che in questi anni grazie agli incentivi hanno deciso di cambiare la propria caldaia per una più efficiente, o hanno fatto il cappotto alla loro abitazione o magari hanno cambiato le finestre.

Certo nn trascurabile l’apporto dell’industria e dei servizi così come dei trasporti, ma nel loro caso ci sono ancora ampi margini

rapporto e altro su http://www.efficienzaenergetica.enea.it/l-efficienza-energetica/l-efficienza-energetica-in-italia-3/enea–raee-2010–rapporto-annuale-efficienza-energetica.aspx

SALVIAMO IL REFERENDUM DELL’ACQUA

Sabato 21 Luglio 2012

 SALVIAMO IL REFERENDUM DELL’ACQUA

referendum-non-si-tocca.JPG

Lettera di padre Alex Zanotelli e appello online del Forum dei movimenti per l’acqua pubblica

TESTO LETTERA: appello-padre-zanotelli-mov-acqua.pdf