Archivio di Novembre 2008

Fitodepurazione-Onzo(SV)

Martedì 11 Novembre 2008

Mercoledì 1 ottobre, alle 10, nella sala consigliare del comune di Onzo (provincia di Savona), sono stati presentati, i dati relativi alla prima fase sperimentale dell’ impianto di fitodepurazione di Onzo (230 residenti).
I dati, sono stati presentati dagli alunni dell’
Istituto agrario “Giancardi–Galilei–Aicardi”, che dall’anno 2005/2006, coadiuvati dal Prof. Roberto Luciano, hanno avuto il compito di controllare l’efficienza e l’efficacia dell’impianto attraverso analisi mensili; inoltre durante la mattinata gli alunni dell’Aicardi, hanno messo a dimora, sia intorno alle vasche Imohff, sia all’ingresso dell’impianto, delle piante tipiche entroterra ligure.
Gli impianti di fitodepurazione sono indicati per i comuni di piccoli dimensioni e proprio per questo il comune di Onzo è stato scelto dalla provincia di Savona e dalla comunità montana ingauna.

Liberamente tratto da: http://www.ponentenotizie.it/articolo_ambiente.asp?id_art=13546

Trasporto urbano fluviale a Parigi

Martedì 11 Novembre 2008

vogeo_parigi.jpg

 

A Parigi il 28 giugno è stato inaugurato un nuovo sistema di spostamento urbano lungo il fiume. Si chiama Vogéo ed realizzato da battelli verdi e blu in servizio dalla stazione di Austerlitz fino in provincia, a Maisons Alfort (Val de Marne). Con cinque fermate complessive, gli scali parigini saranno alla Biblioteca Nazionale e a Bercy. Questo progetto è nato nel 2003 dalla richiesta di trasporti più ecologici ed economici e riflette l’investimento congiunto degli enti responsabili per la viabilità a Parigi e nelle sue periferie. L’esperimento durerà due anni per valutare se e come estendere il servizio. Per il momento, i possessori di abbonamento RATP viaggiano gratuitamente mentre il biglietto singolo costa 3 Euro. I battelli che offrono il servizio sono catamarani che alloggiano fino a 70 passeggeri.
http://www.travelblog.it/post/5247/il-trasporto-urbano-fluviale-a-parigi-si-inaugura-a-fine-mese

Ferrara, rimborso spese per acqua

Martedì 11 Novembre 2008

Bando per l’erogazione di contributi a favore di utenti servizio acqua economicamente svantaggiati, riferiti all’erogazione dell’acqua anno 2008 (fino al 30 settembre 2008). I cittadini residenti nel Comune di Ferrara con reddito ISEE riferito all’anno 2007 inferiore a euro 7.500,00 e con patrimonio mobiliare non superiore a euro 25.000,00 possono presentare domanda di contributo utilizzando l’apposito modulo di autocertificazione. I modelli per la domanda sono in distribuzione all’Ufficio Interventi Sociali del Comune di Ferrara, in via Boccacanale di Santo Stefano 14/e, nelle Circoscrizioni e all’Azienda Servizi alla Persona (ASP) di Ferrara, Corso Porta Reno 86. Insieme alla richiesta di contributo vanno allegate la documentazione ISEE e l’autocertificazione delle spese per l’acqua sostenute nel 2008 fino al 30 settembre. Pensare che sarebbe molto più semplice fissare un minimo garantito gratuito (20 litri al giorno, quanto la dotazione media giornaliera in Africa, vi bastano?)

Acqua, Parlamento UE

Martedì 11 Novembre 2008

Bruxelles - 15 ottobre 2008 -Approvando con 594 voti favorevoli, 45 contrari e 12 astensioni la relazione di Richard Seeber (PPE/DE, AT), il Parlamento chiede:

- alle autorità regionali e locali di usare i Fondi strutturali e di investire nel miglioramento o nel rinnovo di infrastrutture e tecnologie esistenti, in particolare in regioni in cui le risorse idriche sono sprecate a causa di perdite nelle condutture (PUGLIA!).
- misure concrete e incentivi finanziari per promuovere un uso dell’acqua maggiormente efficiente e sostenibile così da incentivare il risparmio, il riutilizzo e il consumo efficiente e razionale nei vari settori economici (per esempio l’agricoltura, il turismo, l’industria manifatturiera).

- che venga riconosciuto il ruolo fondamentale dell’agricoltore nella conservazione della copertura vegetale delle regioni colpite dalla siccità più persistente o minacciate dalla sabbia trascinata dal vento; si ricorda il vantaggio che determinano, in modo particolare, le colture permanenti, i frutteti e i vigneti, i pascoli e le colture silvicole.

Si ricorda inoltre che:

- la costruzione di derivazioni per il trasporto dell’acqua sulle lunghe distanze (così come la costruzione di altri bacini di accumulo) non può essere la soluzione al problema della carenza idrica.
- la direttiva in materia di acque stabilisce che “gli Stati membri tengono conto del principio del recupero dei costi dei servizi idrici” e provvedono, entro il 2010, “a che le politiche dei prezzi dell’acqua incentivino adeguatamente gli utenti a usare le risorse idriche in modo efficiente”. Ma che l’acqua deve restare un bene pubblico e un elemento fondamentale della sovranità dei paesi, accessibile a tutti a “prezzi sociali ed ambientali” equi, tenendo specialmente presente la situazione specifica di ogni paese.

-la produzione di biocombustibili farà aumentare la domanda di d’acqua ed evidenzia la necessità di monitorare attentamente l’impatto del consumo di biocombustibili e delle politiche comunitarie e nazionali in materia.
Il Parlamento invita la Commissione europea a:

- lanciare una campagna pubblica per sensibilizzare i cittadini sulla questione dell’acqua e per incoraggiarli a intraprendere azioni concrete.

- promuovere lo scambio di buone prassi tra regioni, comuni e organizzazioni della società civile in materia di risparmio.
-appoggiare gli Stati membri nel rimboschimento delle zone che sono colpite ciclicamente dalla siccità e dagli incendi.

Liberamente tratto da: http://www.sestopotere.com/index.ihtml?step=2&rifcat=220&Rid=181978

Costo Acqua in Italia

Martedì 11 Novembre 2008

I dati dell’Osservatorio Prezzi e Tariffe di Cittadinanzattiva, che ha preso in esame, per tutti i capoluoghi di provincia italiani, il servizio idrico integrato (acquedotto, canone di fognatura, canone di depurazione, e quota fissa o ex nolo contatori). Il riferimento è dato dal costo annuo sopportato da una famiglia di tre persone che consuma all’anno 192 metri cubi (troppi!) di acqua.
Dati su: http://www.sestopotere.com/index.ihtml?step=2&rifcat=250&Rid=180866