Archivio di Ottobre 2008

“RIFIUTO: RIDUCO E RICICLO”

Lunedì 27 Ottobre 2008

Convegno nazionale su Ambiente, Salute ed Energia. 25-26 Ottobre 2008, Gambettola (FC)
Situazione italiana, rischi per la salute, alternative quotidiane e concrete
http://www.macroedizioni.it/evento.php?id=870

“La Fontanina: acqua di casa tua”

Venerdì 24 Ottobre 2008

Acquedotto Pugliese, IKEA e Legambiente, con il patrocinio della Regione Puglia, insieme per la promozione dell’acqua di rubinetto. A partire dal 12 settembre i clienti IKEA possono acquistare presso il negozio di Bari, al prezzo speciale di 70 centesimi anzichè 1.29, una bottiglia in vetro con tappo ermetico, provvista di una speciale etichetta con i dati relativi alla qualità dell’acqua distribuita da Acquedotto Pugliese. Volontari di Legambiente sono impegnati a distribuire materiale divulgativo e a dispensare consigli per gustare al meglio l’acqua del rubinetto. “Paghi 1 Prendi 3″ lo slogan dell’iniziativa. Acquistando, infatti la bottiglia di IKEA, i cittadini portano a casa tre importanti benefici: per la salute, per l’ambiente e per il portafoglio.

per approfondimenti visita il sito dell’AQP (http://www.aqp.it/portal/page/portal/MYAQP)

Nasce a Malmoe la rete europea dei movimenti per l’acqua

Martedì 21 Ottobre 2008

Al quinto Forum Sociale Europeo, con un accordo che va dalla Scandinavia alla Turchia, si costituisce la rete europea dei movimenti per l’acqua pubblica.
Alla forte rete dell’acqua dell’America Latina e a quella nata in Africa al Forum Mondiale di Nairobi, si aggiunge quindi i anche una rete europea, dopo lunga gestazione. La rete si è data un Manifesto fondativo di dieci punti che riassumono le basi comuni del lavoro e gli obiettivi da raggiungere. A partire dall’assunzione della dichiarazione congiunta dei movimenti per l’acqua – la Carta di Città del Messico e le conclusioni del Forum di Nairobi – i movimenti europei chiedono il riconoscimento dell’accesso all’acqua potabile come diritto umano indivisibile, l’esclusione dell’acqua da ogni accordo di tipo commerciale e quindi la sua completa sottrazione alle logiche di mercato. L’Unione Europea dovrà negare qualsiasi legittimità al prossimo World Water Forum, rispettando la volontà del Parlamento Europeo che si espresse senza ambiguità in tal senso in una risoluzione del 2006. E naturalmente l’Ue dovrà considerare l’acqua un bene privo di rilevanza economica, da gestire in maniera pubblica e partecipata.

Liberamente tratto da http://www.acquabenecomune.org/spip.php?article5000

“OGNI STAGIONE HA I SUOI FRUTTI”

Martedì 21 Ottobre 2008

+Ecomuseo dell’Acqua a Padulle di Sala Bolognese: sabato 18 ottobre 2008

http://www.consorziorenopalata.it/Modules/Advertisement/Image/2008-09-04-09-05-52/2008-09-04-09-05-52_IT.pdf

Concorso Google

Martedì 21 Ottobre 2008

 

Google offre una borsa da 10 milioni di dollari all’idea utile al maggior numero di persone. Si può lanciare la propria collegandarsi al sito: http://www.project10tothe100.com/intl/IT/index.html , chiusura il venti ottobre

CORSO DI AUTOCOSTRUZIONE MICROEOLICO

Venerdì 3 Ottobre 2008

laboratorio per la costruzione e l’installazione di un generatore eolico

spingimi-vento.jpg

Nozioni teoriche e pratiche necessarie per la costruzione di un generatore eolico ad asse orizzontale da 1 kW di picco sulla base del progetto di Hugh Piggot (http://www.scoraigwind.co.uk). Nel corso verranno presentati anche gli incentivi previsti per la produzione di energia eolica domestica previsti dalla Finanziaria 2008 (art. 2 comma 145). Il generatore costruito durante il corso verra’ installato domenica 12 ottobre a Granara (Pr).
EX MAGAZZINO FS, via Salvaro 17 - Pioppe di Salvaro (Bo)
per info e iscrizioni (entro 25 settembre):
salvaro@livecom.it, tel 051/917308- 051/917430
http://www.er-comunitaefamiglia.org

26 e 27 settembre, I Colloqui di Dobbiaco 2008

Mercoledì 1 Ottobre 2008

LA GIUSTA MISURA”

La limitazione come sfida per l’Era Solare

Dal 1985 a Dobbiaco (BZ) si tiene un incontro annuale, “I Colloqui di Dobbiaco”, in cui si trattano le tematiche ambientali di maggior rilievo, proponendo di pari passo delle proposte risolutive. L’edizione del 2008 è dedicata a un tema che riprende la formula programmatica “meno velocità e quantità, più qualità e bellezza” coniata da Hans Glauber (l’ideatore della manifestazione scomparso in primavera) per l’ingresso nell’era solare.

La tesi afferma che siamo in una fase di esaurimento dei combustibili fossili e che l’era solare non è compatibile con gli eccessi della crescita smisurata e continua e che potrà decollare solo con una svolta di civiltà basata su un consumo minore di risorse naturali, velocità ridotte, prodotti selezionati e profitti piú modesti.

Ma che cosa si deve intendere per “eccesso”, e fin dove arriva la “giusta misura”?

Acqualibera sarà presente all’appuntamento e vi farà sapere quali saranno gli sviluppi della riflessione sull’argomento.

Come negli anni precedenti i Colloqui di Dobbiaco 2008 saranno ad “impatto climatico zero”. Il viaggio e il soggiorno dei partecipanti, la stampa e l’invio dei materiali e le varie attività organizzative produrranno circa 14 tonnellate di CO2. Questo impatto sul clima sarà „compensato“ investendo nella protezione dell’ambiente attraverso l’organizzazione certificata myclimate di Zurigo. Ciò nonostante si invitano i partecipanti a scegliere la modalità di viaggio più sostenibile possibile.