Archivio di Giugno 2008

Hera Ravenna alla Ricerca del Buco!

Giovedì 12 Giugno 2008

Continua l’impegno di Hera Ravenna nella ricerca sistematica delle fughe di acqua e gas, attività organizzate con l’obiettivo di evitare sprechi e rendere più efficienti e sicure le reti di distribuzione.
Nel corso del 2007, la ricerca elettronica delle perdite di acqua ha interessato 600 km di condotte distribuite nelle zone di Ravenna, Cervia e Lugo.
L’attività, svolta fra i mesi di marzo e novembre 2007, ha permesso di localizzare e riparare un totale di 58 perdite ed evitare un significativo spreco di acqua, stimato in 21,90 litri al secondo pari a 1.892 metri cubi al giorno e oltre 690.000 metri cubi all’anno. Con questa portata (pari a 150 rubinetti del tutto aperti contemporaneamente) si alimenta giornalmente un paese di circa 7.000 abitanti con un consumo medio pro-capite giornaliero di 250 litri circa.
L’utilizzo di strumentazioni di avanzata tecnologia ha permesso di eseguire i controlli senza ricorrere a indagini distruttive.
La limitata presenza di perdite sulle tubazioni dei territori di Ravenna e Cervia è motivata dal fatto che il controllo ha interessato, in particolare, condotte ubicate in zone rurali che hanno solitamente, nelle gestioni efficienti, una presenza di dispersioni molto limitate. Le condotte sono state monitorate utilizzando una attrezzatura portatile.

da: http://www.sestopotere.com/index.ihtml?step=2&rifcat=120&Rid=153451

L’ACQUA DEL SINDACO

Lunedì 9 Giugno 2008

 

cacciari.jpg

Anch’io bevo l’acqua del sindaco”’ il nome della campagna in programma a partire dal primo luglio. Organizzata da Veritas (consorzio tra le aziende municipali Acm (Riviera del Brenta e Miranese) Asp (Chioggia) Spim (Mogliano) e VESTA (Venezia, Cavallino, Marcon, Quarto d’Altino)) che, dal primo luglio, mette gratuitamente a disposizione di tutte le famiglie servite, presso le sue sedi, una caraffa quadrata di vetro, dotata di manico e di tappo non ermetico che permette al cloro di evaporare. L’azienda spiega che l’iniziativa ha lo scopo principale di ridurre il più possibile l’ingombro dei rifiuti costituiti da bottiglie di plastica e di vetro sottolineando inoltre come al rubinetto l’acqua non solo è conveniente (1.000 litri costano solo un euro) ma anche sicura perchè controllata ogni giorno.
Varie sono state le iniziative che negli ultimi mesi hanno visto Venezia e dintorni come scenario: l’ultima in ordine di tempo è stata quella organizzata lo scorso 5 giugno da «100×100 pubblica» in campo Santa Margherita. Qui l’associazione veneziana (
http://www.100×100pubblica.it/) ha distribuito ai turisti bottigliette di plastica vuote e una mappa della città con le 122 fontanelle disseminate nei vari sestrieri del centro storico. Una sorsata d’acqua fresca senza spendere un euro.

Ricicletta

Mercoledì 4 Giugno 2008

Con Ricicletta la città di Ferrara recupera bici e preziose risorse umane

Da lunedì 16 a venerdì 20 giugno dalle 8 alle 13 una task-force di operatori di Ricicletta insieme a personale della Polizia Municipale procederà alla prima fase di rimozione delle biciclette che sulla base dell’articolo 15 del Codice della Strada non sono considerati mezzi idonei a circolare (in pratica i ruderi) e quei mezzi che sono stati parcheggiati in modo non “conforme” (per esempio appoggiati alla segnaletica verticale) o intralciano la viabilità causando anche pericolo. Nei documenti operativi sono dettagliate anche le modalità con le quali i proprietari delle biciclette o gli aventi titolo potranno ritirare i mezzi nel deposito di via Darsena 132, sede ufficiale dell’officina e del deposito affidato agli operatori del progetto Ricicletta, compreso anche il pagamento della sanzione di 36 euro una volta accertata la effettiva titolarità di chi reclama la bicicletta. Nel momento in cui nessuno reclamerà le biciclette entro un anno dalla raccolta, queste diventeranno materiale prezioso per il recupero e il riassemblaggio di mezzi funzionanti da reimmettere nel ciclo di utilizzo con il noleggio o la vendita a prezzi calmierati. Ai giovani operatori attualmente coinvolti nel progetto, utenti dei servizi di salute mentale, sarà affidato il compito di dare nuova vita a una massa informe, multicolore e apparentemente inutile di telai, manubri, pedali, sellini e ruote raggiate.

Liberamente tratto da: http://www.sestopotere.com/index.ihtml?step=2&rifcat=190&Rid=167126

Val di Sole 2008: i mondiali prendono il treno

Mercoledì 4 Giugno 2008

Mondiali di Mountain Bike & Trials 2008, in Trentino, da domenica 15 a domenica 22 giugno.

Ogni mezz’ora, dal 15 al 22 giugno, il trenino garantirà il collegamento tra Malè e la stazione di Commezzadura-Daolasa posta a poche decine di metri dallo stadio dove sono previsti gli arrivi delle tre competizioni di Mtb: la prova olimpica di cross country, con lo spettacolare 4Cross e l’adrenalinica downhill (discesa libera). Ma il trenino sarà anche il mezzo di trasporto utilizzato per scendere dalla Val di Sole a Trento nella giornata di martedì 17 giugno quando la storica piazza Duomo ospiterà la cerimonia di inaugurazione della rassegna iridata: saranno presenti mille atleti di 50 nazioni che si contenderanno 18 titoli iridati suddivisi per categorie e specialità.

La Ferrovia Trento-Malè con i suoi collegamenti quotidiani lungo la valle, che evitano gli intasamenti da traffico automobilistico, valorizza la ciclabile che si snoda per l’intera valle permettendo per tutta l’estate, da Trento a Malè e Commezzadura, il trasporto delle biciclette.

Liberamente tratto da: http://www.sestopotere.com/index.ihtml?step=2&rifcat=196&Rid=166988

Drinking Water Engineering and Science (DWES)

Lunedì 2 Giugno 2008

Rivista online gratuita di aggiornamento sulla ricerca nel campo dell’acqua

Pubblicazione congiunta della Technische Universiteit di Delft e dell’Institute for Water Education dell’UNESCO.

Per la visione clicca su: DWES,